Maracuja morado italiana

La maracuja morada italiana è il frutto della Passiflora edulis. Si differenzia dalla maracuja gialla per le dimensioni più ridotte del frutto e per il colore rosso-violaceo dell’esocarpo. All’interno della scorza rigida è contenuto un conglomerato globoso costituito dai semi e dalla gelatina bianco-gialla che li circonda. Questa è di sapore dolce e particolarmente profumata. Utilizzata per bevande e dolci la maracuja morada è anche un’ottima fonte di vitamina C e di polifenoli.

La maracuja morada italiana (Passiflora edulis) è una pianta rampicante sudamericana, caratterizzata dalla splendida fioritura tipica di tutte le Passiflore e che ha reso questo genere uno dei più diffusi nei giardini tropicali e subtropicali anche a scopo ornamentale.
Da un punto di vista botanico è strettamente legata alla Maracuja, che è una varietà di questa stessa specie. Nonostante questa estrema vicinanza però, la maracuja morada ha un aspetto molto differente. Il frutto è più piccolo e con un’epidermide rosso-violaceo. L’interno è costituito da un agglomerato di semi neri circondati da una polpa di colore tra il verde e il giallo.
Il sapore è dolce con punte di acidità, simile alla maracuja gialla anche per i possibili utilizzi in cucina, in particolare nella formulazione di dessert, e nella creazione di bevande e cocktail.
Anche per quanto riguarda le proprietà nutrizionali i due frutti sono assimilabili ma la maracuja morada ha in più un elevato contenuto di polifenoli che le conferiscono un’importante azione antiossidante.

Maracuja morado italiana

La maracuja morada italiana è il frutto della Passiflora edulis. Si differenzia dalla maracuja gialla per le dimensioni più ridotte del frutto e per il colore rosso-violaceo dell’esocarpo. All’interno della scorza rigida è contenuto un conglomerato globoso costituito dai semi e dalla gelatina bianco-gialla che li circonda. Questa è di sapore dolce e particolarmente profumata. Utilizzata per bevande e dolci la maracuja morada è anche un’ottima fonte di vitamina C e di polifenoli.

La maracuja morada italiana (Passiflora edulis) è una pianta rampicante sudamericana, caratterizzata dalla splendida fioritura tipica di tutte le Passiflore e che ha reso questo genere uno dei più diffusi nei giardini tropicali e subtropicali anche a scopo ornamentale.
Da un punto di vista botanico è strettamente legata alla Maracuja, che è una varietà di questa stessa specie. Nonostante questa estrema vicinanza però, la maracuja morada ha un aspetto molto differente. Il frutto è più piccolo e con un’epidermide rosso-violaceo. L’interno è costituito da un agglomerato di semi neri circondati da una polpa di colore tra il verde e il giallo.
Il sapore è dolce con punte di acidità, simile alla maracuja gialla anche per i possibili utilizzi in cucina, in particolare nella formulazione di dessert, e nella creazione di bevande e cocktail.
Anche per quanto riguarda le proprietà nutrizionali i due frutti sono assimilabili ma la maracuja morada ha in più un elevato contenuto di polifenoli che le conferiscono un’importante azione antiossidante.

3 referenze e 3,5 kg di frutti esotici italiani

in un’unica cassetta direttamente dai campi delle piantagioni siciliane di Be Fruit.