Lemon grass italiana

La lemon grass italiana è una pianta erbacea cespitosa perenne originaria del sud-est asiatico. Grazie al suo sapore aspro, che richiama il limone, è stata usata fin dall’antichità come erba aromatica tanto da diventare uno dei sapori tipici della cucina asiatica.

La lemon grass italiana (Cymbopogon citratus) è una pianta che appartiene alla famiglia delle Poales, come tante erbe comuni nei nostri campi. Si tratta di una pianta tropicale perenne che forma dei cespi che tendono ad andare a riposo durante la stagione invernale per poi ricominciare a vegetare in primavera. La lemon grass è originaria della Malesia e da qui è stata diffusa in tutto il sud-est asiatico prima e in Africa e Latino America durante il periodo coloniale. Oggi è ormai spontaneizzata in buona parte dei tropici.
Ciò che la caratterizza è il profumo e sapore che richiama quello del limone (da cui il nome volgare). Questa particolarità ha fatto sì che se ne diffondesse l’utilizzo come pianta aromatica sia nei piatti di carne o nei primi che in forma disidratata come un tè.
In Sicilia la lemon grass si è adattata bene alle condizioni di coltivazione ed arricchisce i filari di piante da frutta di Be Fruit. La sua raccolta avviene tra agosto e settembre. Il suo aroma particolare può arricchire i piatti della cucina mediterranea con un sapore nuovo e delicato e costituisce un ingrediente base per molti piatti della cucina thailandese e asiatica in generale.

Lemon grass italiana

La lemon grass italiana è una pianta erbacea cespitosa perenne originaria del sud-est asiatico. Grazie al suo sapore aspro, che richiama il limone, è stata usata fin dall’antichità come erba aromatica tanto da diventare uno dei sapori tipici della cucina asiatica.

La lemon grass italiana (Cymbopogon citratus) è una pianta che appartiene alla famiglia delle Poales, come tante erbe comuni nei nostri campi. Si tratta di una pianta tropicale perenne che forma dei cespi che tendono ad andare a riposo durante la stagione invernale per poi ricominciare a vegetare in primavera. La lemon grass è originaria della Malesia e da qui è stata diffusa in tutto il sud-est asiatico prima e in Africa e Latino America durante il periodo coloniale. Oggi è ormai spontaneizzata in buona parte dei tropici.
Ciò che la caratterizza è il profumo e sapore che richiama quello del limone (da cui il nome volgare). Questa particolarità ha fatto sì che se ne diffondesse l’utilizzo come pianta aromatica sia nei piatti di carne o nei primi che in forma disidratata come un tè.
In Sicilia la lemon grass si è adattata bene alle condizioni di coltivazione ed arricchisce i filari di piante da frutta di Be Fruit. La sua raccolta avviene tra agosto e settembre. Il suo aroma particolare può arricchire i piatti della cucina mediterranea con un sapore nuovo e delicato e costituisce un ingrediente base per molti piatti della cucina thailandese e asiatica in generale.

3 referenze e 3,5 kg di frutti esotici italiani

in un’unica cassetta direttamente dai campi delle piantagioni siciliane di Be Fruit.